Archivio mensile:marzo 2013

Ora tocca a noi aiutarvi

Ieri sono andata a parlare con una professoressa del cui corso mi sono innamorata per due progetti. Una era la tesi (Raga, habemus tesi).

L’altro riguardava l’idea di recuperare traduzioni di libri andate fuori diritti. Ne abbiamo parlato e la professoressa in questione si è mostrata felice di aiutarci.

La cosa che però mi è colpito sono state le sue parole.

“Io sono stata aiutata da giovane. Ora tocca a noi aiutarvi.”

Io mi chiedo perché una cosa del genere mi abbia tanto stupito. Forse perché l’atteggiamento di quella generazione è sempre stato del tipo ‘mi-sono-fatto-da-me’ dimenticandosi convenientemente che se hanno potuto fare determinate cose è anche grazie a chi gli ha dato una possibilità.

Ecco, questa ci manca, gente che riconosca di essere aiutata che abbia voglia di fare le stessa cosa con qualcun altro. E smetterla di pensare che ci si è fatti da sé.